SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Checco Zalone: a quanto ammonta il suo patrimonio?

Quanto guadagna Checco Zalone e quanti soldi ha fatto finora con i suoi film? Il dottor Luca Pasquale Medici, vero nome dell’attore pugliese che interpreta Checco Zalone, negli anni è riuscito a mettere da parte delle cifre per niente da italiano medio.

Gli incassi dei film di Zalone

Film dopo film Luca Medici ha sempre migliorato il suo score di incassi e di spettatori. Il primo film, “Cado dalle nubi”, è datato 2009 e ha registrato 14 milioni di incassi. Successivamente è stato il turno di “Che bella giornata” (2011, 43 milioni), “Sole a catinelle” (2013, 52 milioni) fino a “Quo vado” (2016, 65 milioni). Quest’ultimo ha il record di spettatori nelle sale italiane, ben 9.354.698 ed è secondo per incassi al solo Avatar. In totale i suoi film hanno registrato la cifra di 174 milioni di euro di incassi.

Gli stipendi legati ai film

Quanto incassa l’attore pugliese dai suoi film? A detta sua, in merito a “Quo vado?”, il 10% delle entrate totali.
Vuol dire che nel 2016 il suo stipendio è stato pari a 6 milioni e mezzo.
Col nuovo film la cifra potrebbe essere superiore considerando che l’attore firmerà regia e sceneggiatura.

In merito ai suoi stipendi l’attore ha dichiarato:

[bquote by=”Luca Pasquale Medici” other=”in arte Checco Zalone”]Un film ogni due anni, il 60% se ne va in tasse. Alla fine dei conti prenderò quanto un discreto calciatore di serie A. Anzi no, quanto uno scarso[/bquote]

I bilanci della Mzl

 I bilanci della piccola Mzl, controllata al 95% dell’attore, sono ricchi a ridosso delle uscite dei film. L’ultimo, quello del 2018 ha registratoper la prima volta in otto anni una perdita netta di 126mila euro.

Zalone fa ricca anche la Mediaset

La Mediaset dovrebbe ringraziare Luca Medici non solo per il passato a Zelig ma anche per il presente.
La società che produce i film di Zalone si chiama Taodue ed è una controllata dal gruppo Mediaset. L’andamento della società è altamente correlato con i film di Zalone infatti nel 2018 ha registrato su 12 milioni di fatturato quasi 9 milioni di perdita mentre nel 2016, anno di uscita di “Quo vado” la società registrò 77 milioni di ricavi (più di un terzo grazie ai diritti sul film) con 16 milioni di utile.

A quanto ammonta il patrimonio?

Negli anni la società Mzl ha registrato numeri importanti. Nel 2016 ha chiuso il bilancio con 1,7 milioni di utile; altro anno ricco è stato il 2014 con 1,1 milioni. Insomma cumulando anni di utili (tranne il 2018) Luca Pasquale Medici ha messo da parte nella sola Mzl un patrimonio di quasi 5 milioni.

Chi lo gestisce?

A gestirlo ci pensa la sua “non moglie” (così viene definita) Mariangela Eboli, la fidanzata e madre dei suoi due figli, è l’unico amministratore della società e per questo riceve uno stipendio pari a 9mila euro lordi al mese.

Zalone non si è dimenticato della mamma

Alla mamma, signora Antonietta, il figlio ha riservato un 5% del capitale della società che già oggi vale circa 250mila euro. Un regalo di tutto rispetto.

Gli incassi del primo giorno

“Tolo Tolo” raggiunge numeri stellari nel suo primo giorno di programmazione: al boxoffice fa registrare l’incasso record del cinema italiano per le prime 24 ore di programmazione. L’incasso è stato di 8.680.232 con oltre 1.175.000 presenze
Il precedente record apparteneva a «Quo Vado?» (7.341.414 euro).

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Nazareno Lecishttps://www.financecue.it
Studente magistrale di "Data Science, Business Analytics e Innovazione" già laureato in Economia e Gestione Aziendale. Appassionato di Economia, dell'analisi dati e dall'analisi della complessità moderna.