Home » Come approcciare alle criptovalute in maniera affidabile

Come approcciare alle criptovalute in maniera affidabile

Per approcciare alle criptovalute in modo sicuro è necessario affidarsi esclusivamente agli Exchange più affidabili e non utilizzare più denaro di quanto si è disposti a perdere

Categorie Finanza

Le criptovalute sono una rappresentazione digitale di valore basata sulla crittografia. In parole più semplici, sono delle monete digitali che possono essere acquistate o vendute su piattaforme denominate Exchange. Gli Exchange sono piattaforme che consentono l’acquisto e la vendita di asset digitali in relazione ai prezzi di mercato giornalieri. Gli Exchange possono essere di due tipi: centralizzati e decentralizzati. I primi sono gestiti generalmente da un’azienda mentre i secondi non sono supervisionati da nessuno e sono open-source.

Criptovalute

In molti sono interessati alle criptovalute ma non sanno come approcciarsi a questo mondo, questo soprattutto a causa della paura di venire truffati o di perdere denaro. Tutto ciò è assolutamente legittimo dato che il web è pieno di truffe. Proprio per questo, per iniziare con le criptovalute in modo sicuro è necessario utilizzare solo le piattaforme più conosciute e non spenderci più denaro di quanto si è disposti a perdere. L’exchange di Young Platform è un ottimo esempio di azienda affidabile tramite cui approcciarsi per la prima volta al mondo delle crypto. Diversi utenti lo ritengono il migliore Exchange italiano per acquistare Bitcoin (BTC).


Come funzionano le criptovalute?

Le criptovalute sono denaro digitale memorizzato su di una blockchain. La blockchain è un registro di contabilità immutabile e condiviso che facilita il processo di registrazione delle transazioni e la tracciabilità dei beni in una rete commerciale. Chiunque nel mondo può inviare e ricevere criptovalute senza intermediari, come le banche, in qualsiasi momento ed in pochi minuti. Come anticipato, le criptovalute possono essere negoziate sugli Exchange, sui quali è anche possibile comprare frazioni di criptovaluta. Ad esempio, è possibile acquistare anche 0.00000001 Bitcoin. Sugli Exchange generalmente è necessario pagare delle commissioni d’acquisto. Se si decide di iniziare con le criptovalute è bene avere chiaro che sono un asset rischioso in quanto il prezzo delle crypto oscilla in modo molto ampio e repentino.

Dove comprare criptovalute?

Le criptovalute di solito vengono comprate sugli Exchange. Nella scelta della piattaforma più adatta alle proprie esigenze è bene considerare i seguenti fattori:

  • Sicurezza: è bene affidarsi agli Exchange più affidabili. Controllate che la piattaforma abbia il login a due fattori, l’archiviazione offline degli asset e l’assicurazione per i fondi degli utenti.
  • Liquidità: le piattaforme con volumi di trading elevati consentono di completare le transazioni più velocemente.
  • Commissioni: scegliete un Exchange con commissioni basse.
  • Esperienza utente: avere una piattaforma che sia facile da usare, sia da mobile che da web, è molto importante soprattutto per i principianti.
  • Assistenza clienti: cercate un Exchange che abbia un supporto clienti ben valutato dagli altri utenti.
  • Selezione di criptovalute: L’ideale sarebbe scegliere una piattaforma che abbia le criptovalute più quotate.


Ecco qui di seguito alcuni Exchange davvero ottimi con cui iniziare:

  • Binance: è l’Exchange più famoso al mondo. È caratterizzato da commissioni molto basse ma spesso risulta complicato per i principianti.
  • Young Platform: è un Exchange tutto italiano estremamente affidabile. La piattaforma è molto semplice da utilizzare ed ha un’ottima sezione dedicata alla formazione degli utenti che si approcciano alle criptovalute per la prima volta.
  • Coinbase: è un Exchange molto sicuro, liquido e con una buona esperienza utente.
  • Kraken: è un Exchange con molte crypto disponibili e commissioni basse.

Una volta scelta la piattaforma, non vi resta altro da fare che registrarvi, depositare denaro e piazzare il vostro primo ordine d’acquisto!

Lascia un commento