Home » Consulente finanziario indipendente: chi è e come funziona

Consulente finanziario indipendente: chi è e come funziona

Scegliere prodotti finanziari adatti al proprio livello di tolleranza del richio? E' possibile grazie ad un consulente finanziario indipendente che analizza portafoglio, singoli titoli e non solo...

Categorie Asset management · Finanza

Investire il proprio denaro può essere un’operazione vantaggiosa anche in momenti come quelli odierni in cui l’economia è altalenante. In questa prospettiva sarà indispensabile effettuare le giuste scelte e affidarsi a figure professionali, che possano indicare quale siano i prodotti finanziari più adatti. In questa situazione si colloca la figura del consulente finanziario indipendente. Di seguito andremo a evidenziare chi è, quale sono le sue competenze e l’importanza di affidarsi a una società di consulenza come la Travagli Financial.

Cosa vuol dire essere un consulente finanziario indipendente

Un consulente finanziario è una figura professionale specializzato in ambito economico e finanziario, il quale interviene per offrire a un cliente una serie di strategie finalizzate a un ritorno economico. Sono figure che lavorano come dipendenti di una banca, di un istituto finanziario o di un ente e vengono retribuiti in base al numero di prodotti che riescano a sottoscrivere. 

Invece, un consulente finanziario indipendente è un professionista che ottiene un guadagno in base a una parcella. Il suo compito non sarà quello di offrire prodotti finanziari, ma di analizzare, consigliare e suggerire il migliore investimento oggi. 

Quali sono i compiti e le caratteristiche di un consulente finanziario indipendente

La figura del consulente finanziario indipendente è regolata da un organismo di vigilanza controllato dalla Consob, l’OCF, acronimo che identifica L’Organismo Consulenti Finanziari. In base alla normativa vigente, ogni soggetto che effettua una consulenza finanziaria indipendente dovrà essere riconosciuto da questo Ente. Ciò sarà possibile solo se vengono rispettati alcuni requisiti sia dal punto di vista professionale sia individuale.

Infatti un consulente finanziario indipendente non dovrà essere collegato a una banca, assicurazione o finanziaria, in maniera diretta o indiretta, per esempio suggerendo prodotti specifici. Inoltre dal punto di vista personale non dovrà avere giudizi penali pendenti in materia finanziaria e infine mantenere un comportamento professionale e obiettivo.

Ma quali sono i compiti di un consulente finanziario indipendente? In primo luogo non effettua attività di vendita di prodotti e non gestisce i soldi del cliente o agisce per suo conto. La sua attività si svolge solo ed esclusivamente sul piano dell’analisi, dell’assistenza al cliente e nel pianificare le attività economiche dello stesso al fine di incrementare il suo patrimonio.

Il consulente finanziario indipendente - Centro Studi Finanza

 

Perché affidarsi a un consulente finanziario indipendente

La consulenza finanziaria indipendente può essere una valida soluzione al fine di ottenere numerosi vantaggi nei propri investimenti. Di seguito indichiamo i benefici che si ottengono rivolgendosi a questa figura professionale:

  • Analisi obiettiva del portafoglio: tra i principali compiti vi è quello di analizzare l’insieme degli asset di un cliente e valutare quale possa essere la tipologia di investimento più adatto alle sue esigenze.
  • Analisi dei rischi: quale può essere il miglior investimento oggi? È una domanda connessa al rischio che ogni cliente vuole affrontare. Infatti il compito del consulente finanziario indipendente sarà quello di consigliare come gestire il denaro, sottolineando per ogni tipologia di attività finanziaria quali possono essere i rischi e in proporzione anche i guadagni.
  • Rapporto diretto: trasparenza e obiettività sono gli aspetti principali che caratterizzano questo professionista, dato che avrà un rapporto diretto con il cliente e inoltre analizzerà in modo indipendente tutte i possibili prodotti finanziaria utili.

A chi rivolgersi per una consulenza finanziaria indipendente: la Travagli Financial

Scegliere il consulente finanziario indipendente vuol dire fare la differenza nell’ottenere un incremento dei propri risparmi e trovare soluzioni alternative di investimento del proprio denaro. Travagli Financial è una società che offre servizi di consulenza finanziaria indipendente, grazie all’attività di Maximiliano Travagli, un consulente autonomo e riconosciuto dall’OCF.

I servizi offerti sono diversi, personalizzati per ogni cliente e con la certezza di avere la giusta consulenza, assistenza e i consigli per gestire al meglio il proprio patrimonio.

Di seguito indichiamo tutti i vantaggi di affidarsi a Maximiliano Travagli:

  • Check up di portafoglio: verrà effettuata un controllo del proprio portafoglio titoli, in modo da valutare i rendimenti in rapporto all’indice di rischio e verificare se vi sia un giusto equilibrio.
  • Perizie su singoli titoli e valutazione dell’intermediario: ogni asset sarà esaminato con attenzione rilasciando una valutazione obiettiva sul singolo prodotto finanziario e delle scelte attuate da parte di un intermediario.
  • Gestione di portafogli: si otterranno consigli e un’assistenza diretta per gestire al meglio il proprio portafoglio, sia nelle fasi di vendita che in quelle di acquisto degli titoli.
  • Wealth Management: grazie alla competenza in materia finanziaria di Maximiliano Travagli, si otterrà anche una consulenza in ambito patrimoniale, con un’analisi di tutti gli investimenti e delle eventuali rendite al fine di migliorarle.
  • Gestione tesoreria aziende, associazioni, fondazioni, banche locali e onlus: la Travagli Financial offre servizi di assistenza, consulenza anche per i regimi societari particolari o enti come le banche locali al fine di contribuire a una gestione più attenta e ammantare la soddisfazione dei clienti e degli associati.

Lascia un commento