Home » Aprire un e-commerce conviene? Tutti i vantaggi

Aprire un e-commerce conviene? Tutti i vantaggi

L'apertura di negozi in rete sta riscontrando ad oggi una grande espansione. Ma quali sono i vantaggi derivati dall'apertura di un e-commerce?

Categorie Attualità · Finanza · Marketing
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una crescita di vari fenomeni attraverso internet, portando il web ad una situazione che in molti non avrebbero mai immaginato potesse accadere veramente. Con gli strumenti offerti da internet si può fare davvero di tutto, delle azioni che semplificano la nostra vita quotidiana, dalle prenotazioni di vari servizi all’acquisto di prodotti, che possono arrivare direttamente nella nostra abitazione. Vogliamo soffermarci proprio sull’importanza degli e-commerce, per scoprire se attualmente aprire un negozio online sia realmente conveniente. È un’attività che sta attraversando una grande espansione specialmente negli ultimi tempi. Ma quali sono tutti i motivi per i quali aprire un negozio in rete?

La riduzione dei costi

e-commerce

Arrivare alla realizzazione siti ecommerce a Torino o in un’altra città italiana significa innanzitutto prendere in considerazione il fatto che ci può essere una riduzione dei costi. Quando si parla di business è un aspetto molto importante. Infatti è chiaro che per avviare un business, anche online, ci sono delle spese da affrontare.

Però, se per esempio si decide di avviare un negozio online, le spese da affrontare sono minori rispetto a quelle di un’attività tradizionale che comporta l’apertura di un negozio fisico, perché le spese sono limitate innanzitutto soltanto al magazzino dei prodotti che verranno prelevati per poi essere consegnati ogni volta che l’utente effettua un ordine. Altre spese per la gestione di un e-commerce possono essere costituite da quelle che riguardano il servizio di hosting. Ma comunque sono molto più basse rispetto a quelle richieste da un negozio tradizionale.

La possibilità di raggiungere più clienti

e-commerce

Aprire un negozio online comporta comunque delle possibilità importanti, perché per esempio si possono raggiungere più clienti contemporaneamente. È molto importante l’obiettivo che si pone un imprenditore digitale quando fa il suo investimento. Quando si apre un negozio fisico al limite si possono servire i clienti locali. È pur vero che possono venire anche clienti da fuori, ma tutto dipende dalla dislocazione del negozio e dal periodo dell’anno.

Con un sito e-commerce, invece, ci si può rivolgere ad un target praticamente senza limiti. Per incentivare questo discorso sarebbe meglio avere un sito anche in lingua inglese, in modo da raccogliere sempre un più vasto bacino di clienti. Così, per esempio, si possono avere clienti in tutto il mondo, chiaramente con la possibilità di fare spedizioni in ogni parte del pianeta.

L’apertura 24 ore su 24

Una delle comodità per cui i negozi online vanno per la maggiore è costituita dal fatto che sono aperti 24 ore su 24. Quindi i clienti, anche quelli che non hanno tempo, possono fare acquisti anche di sera o in orari in cui altri negozi fisici sono chiusi. Anche la sera, per esempio, comodamente sul divano della loro casa, gli utenti possono fare acquisti, perché la vetrina dell’e-commerce è sempre attiva, 7 giorni su 7, a qualsiasi orario.

La misurazione dei dati

misurazione dati

Naturalmente con un negozio online si ha più possibilità di misurare dei dati precisi riguardo anche al target di clienti ai quali ci si rivolge. Con un e-commerce si possono fare delle analisi ben precise riguardo anche alle abitudini dei consumatori. Ci sono delle piattaforme apposite che consentono di raccogliere questi dati e poi ricordiamoci che c’è sempre la possibilità di monitorare il tutto con Google Analytics.

Anche i social media, come Facebook, Twitter e Instagram, oltre che LinkedIn, si dimostrano molto utili a raccogliere i dati che si possono utilizzare per sapere quali sono gli aspetti dell’attività che necessitano di essere potenziati e quali invece sono i punti di forza. Si possono scoprire così quali sono i punti su cui focalizzare l’attenzione riguardo alle tendenze della nicchia di mercato e si può esaminare quello che fanno i competitor.

Lascia un commento