SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Le differenze tra i vari tipi di bonifici online da conoscere per pagare in sicurezza

Come raccontato nella sezione del sito financecue.it/finanza/finanza-personale/, ci sono diverse strategie che permettono di gestire le proprie finanze e avere successo in campo economico. Prima ancora di imparare le basi della finanza, però, bisogna conoscere a fondo il funzionamento dei vari spostamenti di denaro offerti dalle banche. Solo sviluppando una piena padronanza di questi strumenti sarà infatti possibile effettuare le giuste scelte riguardanti il proprio portafoglio. Argomento su cui molti sembrano avere dubbi è il bonifico online, che viene offerto dalle banche in diverse soluzioni.

Cos’è il bonifico online

La prima domanda a cui bisogna rispondere è molto semplice: cos’è un bonifico bancario? Questo non è altro che lo spostamento di denaro da un conto bancario, o da carte prepagate munite di IBAN, all’altro. Il movimento di denaro avviene, per l’appunto, tramite le banche e, anche se è possibile effettuare bonifici anche in contati e presso gli sportelli bancari, oggi è sempre più diffuso il bonifico online. Il bonifico spicca infatti per la sua comodità, velocità e tutela del cliente. È dunque un metodo di pagamento sicuro, che in alcuni casi può essere anche modificato o annullato, e per cui è possibile chiedere un rimborso e permette inoltre di effettuare pagamenti o spostamenti di denaro tracciati, cosa che fa diminuire il rischio di truffe. Per effettuare un bonifico online è necessario conoscere il nome e cognome della persona che riceverà il denaro, o il nome dell’azienda, e il suo codice IBAN, ma durante l’operazione sarà anche richiesto di scrivere una causale e di inserire i codici BIC o SWIFT della banca.

Nonostante la loro comodità, i bonifici hanno però anche dei lati negativi: tranne in un caso specifico, non sono istantanei e il denaro può impiegare fino a tre giorni ad arrivare, oltre al fatto che l’operazione in Italia ha un costo che può andare dai pochi centesimi fino a circa dieci euro. Ciò non ha però spaventato molti clienti che utilizzano questa forma di spostamento di denaro nella vita di tutti i giorni. Il bonifico è particolarmente amato da coloro che devono inviare una grande quantità di denaro e vogliono che i propri risparmi siano tutelati. Non è quindi raro trovare il bonifico tra i metodi di pagamento offerti da agenzie di viaggio come alpitour.it/destinazioni, e-commerce di elettrodomestici come trony.it/online o, come mostrato nella pagina topratedforexbrokers.com/it/, dai broker forex che così permettono anche a chi ha poca dimestichezza con i portafogli elettronici di affidarsi a broker per la gestione dei propri risparmi sapendo che lo spostamento di denaro è tracciato e sicuro.


Fonte: Pexels

I principali tipi di bonifico online

Aprendo il nostro conto corrente online potremmo però essere confusi dai diversi tipi di bonifici disponibili. Se solitamente effettuiamo un solo tipo di bonifico, raramente conosciamo il significato delle altre opzioni a noi offerte. Il bonifico online più diffuso è infatti il bonifico SEPA, che permette di inviare denaro tra Paesi dell’UE e di altri Stati europei come Norvegia e San Marino. È però possibile inviare denaro anche al di fuori dell’area SEPA con un bonifico internazionale i cui costi sono però maggiori. La necessità degli utenti di inviare denaro più velocemente possibile ha portato anche alla creazione negli ultimi anni del bonifico istantaneo. Questo tipo di pagamento va a sopperire ai lati negativi del bonifico tradizionale in cui il denaro può impiegare anche diversi giorni per arrivare a destinazione. Il bonifico istantaneo funziona come un tradizionale bonifico, ma solitamente ha un costo maggiore e permette di ricevere denaro in tempo reale e senza attese.

Per questa ragione, però, il bonifico è più soggetto a truffe, dato che rende più difficile modificare o annullare l’operazione. È noto invece come bonifico giroconto, o solo giroconto, un bonifico effettuato tra due conti intestati alla stessa persona. Non si tratta quindi di un pagamento ma solo in uno spostamento di liquidità, utile ad esempio per chi ha un conto dedicato ai risparmi che viene tenuto separato dal conto su cui si riceve lo stipendio. Come il bonifico, anche il giroconto ha un costo e solitamente impiega meno tempo di un bonifico venire accreditato, quando entrambi i conti sono nello stesso Paese.


È facile farsi confondere da termini bancari e finire con fare errori quando è ora di imparare a effettuare pagamenti online. Per fortuna il mondo dei bonifici è relativamente semplice e intuitivo e le varie operazioni a disposizione permettono di inviare denaro o effettuare pagamenti in piena sicurezza e in tempi relativamente brevi.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su financecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.