SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Dl liquidità, leva finanziaria per 400 miliardi

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il decreto liquidità viene approvato dal CDM. L’obiettivo è quello di garantire maggiore liquidità a tutto il sistema produttivo, dagli autonomi alle grandi imprese passando per le PMI. Per garantire i prestiti sarà rafforzato il fondo di garanzia delle PMI e inoltre, spetterà alla società SACE fornire le garanzie per le imprese medio-grandi. Restano, tuttavia, dubbi circa i tempi per l’erogazione oltre alla quantità di garanzie fino ad oggi effettivamente stanziate.

Una mossa coordinata a livello Europeo

Il Dl liquidità trova le sue fondamenta in una strategia presentata a livello Comunitario con l’obiettivo di elargire maggiore liquidità nel sistema produttivo. Tra le misure messe in campo dall’ U.E, abbiamo:

  1. modifica del Temporary Framework, il quale legifera la normativa sugli aiuti di stato, consentendo l’apposizione totale delle garanzie pubbliche su alcune tipologie di finanziamento;
  2. maggiore flessibilità concessa agli Istituti di Credito dall’istituto di vigilanza bancaria della BCE , su requisiti patrimoniali e trattamento di contabilizzazione degli NPL (sui crediti dove viene apposta la garanzia pubblica).

Tuttavia, restano circoscritti i casi in cui la garanzia statale è totale.

Per le micro-imprese e per gli autonomi …

Per queste categorie sarà concesso un prestito automatico fino a 25 mila euro e comunque non superiore al 25% del proprio fatturato dichiarato nel 2019. Il prestito sarà garantito al 100% dal Fondo Garanzia delle PMI e rimborsato entro 6 anni. Non è molto chiaro se saranno applicati interessi e in quale misura.

Per le PMI con ricavi fino a 3,2 milioni…

Per queste imprese la garanzia concessa dal fondo è al 90% e può essere cumulata con un’altra garanzia di un soggetto terzo (Confidi), su finanziamenti di importo massimo di 800 mila euro e comunque corrispondenti al 25% del fatturato 2019. In tal caso, sarà prevista un’istruttoria economico-finanziaria andando ad esaminare gli ultimi bilanci depositati eliminando l’analisi andamentale. I tassi d’interesse richiesti dovrebbero collocarsi tra 0,2 e 0,5%.

Il fondo di Garanzia delle PMI, inoltre, potrà garantire al 90% prestiti rivolti ad imprese con meno di 500 dipendenti e fatturato non superiore a 5 milioni di euro.

Per le grandi imprese…

Sarà SACE, controllata di Cassa Depositi e Prestiti, a garantire la mobilitazione di risorse per le grandi imprese. In particolare, la garanzia coprirà tra il 70% e il 90% dell’importo finanziato, a seconda delle dimensioni dell’impresa. La garanzia sarà subordinata a una serie di condizioni quali la distribuzione dei dividendi per i dodici mesi successivi e la necessaria destinazione del finanziamento.

Le perplessità

A copertura delle garanzie, per mobilitare 400 miliardi di euro, serviranno circa 30 miliardi. Prendendo in considerazioni altri capitoli di spesa previsti nel decreto Aprile, il saldo netto da finanziare si aggirerà intorno ai 50 miliardi. La questione si fa ancora più preoccupante se si considera che attualmente Sace ha una dotazione iniziale di un miliardo mentre il fondo PMI ne a disposizione solo 4 miliardi.

Non solo…

La seconda problematica attiene alle tempistiche di erogazione del credito. Le banche dovranno recepire le circolare con le istruzioni su come avviare le pratiche per attivare la richiesta di garanzia presso Sace e Mcc. Tutto questo con il lockdown ancora in corso e le filiali bancarie chiuse.

CUE FACT CHECKING

CueEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su financecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here