SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Hedonometer: la sentiment analysis giornaliera

Due matematici del Complex Systems Center della University of Vermont, Chris Danforth e Peter Dodds, una decina di anni fa hanno realizzato una piattaforma battezzata “Hedonometer“, che misura l’umore collettivo negli Stati Uniti, analizzando ogni giorno oltre 100 GB di dati, corrispondenti a 50 milioni di messaggi scritti su Twitter in lingua inglese.

Il peso associato alla felicità

Dapprima vengono calcolate le frequenze di tutte le parole trovate nei messaggi. Ad ogni parola, poi, viene associato un punteggio secondo una scala di felicità a 9 punti: da 1 (triste) a 9 (felice). Infine, viene generato un punteggio complessivo di felicità, definito come la media del punteggio di tutte le parole identificate. Quello che ne viene fuori è un vero e proprio barometro della felicità.

Conoscere in tempo quasi reale l’umore delle persone in base a determinati eventi

Grazie al volume enorme di dati disponibili, è possibile esaminare il livello medio di felicità delle conversazioni relative ad un personaggio specifico o ad un argomento, evidenziare in tempo reale l’effetto di eventi politici (come l’elezione di un presidente) ed economici (come un crollo in Borsa), ma anche di disastri meteorologici e feste nazionali (giorno di Natale o San Valentino).

Contribuiamo in ogni momento

Ogni volta che “cinguettate” su Twitter, o caricate immagini e video su Instagram, o mettete un “like” su Facebook, o cliccate “accetta” alle svariate notifiche che vi giungono sullo smartphone, sappiate che state fornendo una quantità di informazioni su voi stessi, sulla vostra vita, sui vostri gusti, sulle vostre idee, di cui nemmeno vi accorgete.

Senza i Big Data non avrebbe senso

 Il progetto non avrebbe valore se si limitasse a qualche centinaio di utenti. E’ proprio il volume abbondante di dati disponibili a spiegare il successo della piattaforma, il numero enorme di cinguettii che vengono dati in pasto a degli algoritmi. “Big data” è lo slogan più utilizzato per sintetizzare la rivoluzione digitale che stiamo vivendo.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here