Il coronavirus cinese ha colpito duramente i mercati azionari globali.
Il virus infettivo proveniente dalla Cina sta paralizzando gli investitori che stanno liquidando in massa i portafogli cercando riparo sui beni rifugio, ma non solo. Ci sono alcune sorprese come la giapponese Kawamoto.

Gli indici statunitensi

Gli indici statunitensi hanno segnato i peggiori sell-off da ottobre durante la giornata di ieri.

Contrattazioni sospese in Cina

In Cina addirittura si è deciso di sospendere le contrattazioni per eccesso di perdite.

Ma non va male per tutti

Alcune case farmaceutiche, come la Johnson & Johnson che hanno maggiori mezzi per poter arrivare allo sviluppo di un vaccino, hanno avuto risultati altamente positivi.

E c’è una enorme sorpresa, la Kawamoto Corp

La giapponese Kawamoto Corporation che produce maschere da viso (che in questi giorni vediamo ovunque) e altri prodotti medici ha visto il suo valore borsistico quadruplicare durante il mese di gennaio.