Hey! Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa. Neanche a me. Ok? Se hai un sogno tu lo devi proteggere. Quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non la sai fare. Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto.

Quanti conoscono questa frase? Tanti e a questi tanti viene subito in mente la scena nel campo da basket, nel film “Alla ricerca della felicità”. Quanti conoscono l’intera storia di Chris Gardner? Molti meno, quindi cerchiamo di riassumerla in due articoli.

Gli inizi difficili

La storia di Chris Gardner comincia in Louisiana, dove sua madre, Bettye Jean Gardner, cresce in una famiglia povera. Non potendo contare sulle finanze familiari ma volendo comunque riuscire a continuare a studiare, inizia a fare i lavori più disparati. Durante questo periodo, si trasferisce a Milwaukee da parenti e ha una storia con un uomo sposato con il quale ha la sua prima figlia. Successivamente incontra Thomas Turner e con lui concepisce Chris. Essendo Turner sposato, si rifiutò di riconoscere suo figlio.

Gli anni in affido

Bettye trovò di nuovo l’amore e si sposò con Freddie Triplett ma le cose andarono subito male in quanto l’uomo era violento sia con sua madre sia con le sue sorelle (due di esse, figlie dell’uomo). Una volta finito il matrimonio, Triplett denunciò alle autorità che Bettye lavorava pur percependo quella che si può paragonare alla nostra indennità di disoccupazione. Bettye fu arrestata e Chris e le sue sorelle furono dati in affido. A questa prima esperienza in affido, ne seguì un’altra quando Chris aveva otto anni e sua madre fu arrestata per aver cercato di uccidere Triplett dando fuoco alla casa dove abitava.

Chris Gardner
Chris Gardner e Will Smith, l’attore che lo ha impersonato in “Pursuit of happyness”

Chris Gardner il medico

Seguendo le orme di suo zio, Gardner decide di entrare in Marina. Qui viene assegnato all’infermeria e stringe amicizia con il cardiochirurgo Robert Ellis, che gli offre la possibilità di lavorare come suo assistente, nella clinica di ricerca dell’Università della California. Dopo quattro anni in Marina, Gardner segue Ellis e in breve tempo diventa il manager della clinica, studiando al contempo per diventare medico.

La fine degli studi

Nel 1977, Chris Garden sposa Sherry Dyson. La carriera di Chris nel settore medico sembrava sulla buona strada, con gli agganci, la conoscenza e i contatti ottenuti durante il suo lavoro con Robert Ellis. Tuttavia, i rapidi cambiamenti nel sistema sanitario e il lungo periodo di studi ancora davanti a lui, a Gardner fu consigliato di cercare da subito una carriera più redditizia. Pochi giorni prima del suo ventiseiesimo compleanno, Chris disse a sua moglie che aveva deciso di abbandonare gli studi.

La nascita di Chris Jr.

L’abbandono del suo sogno di diventare medico, aggravò il già compromesso rapporto con Sherry e Chris iniziò una relazione con una studentessa di Odontoiatria, Jackie Medina. Il 28 gennaio 1981, Chris Jr. venne al mondo. Jackie non riuscì a passare l’esame per l’abilitazione alla professione e si dedicò alla vita domestica. Durante questo periodo, trovò impiego come assistente di laboratorio ma con un salario di soli 8000 Dollari l’anno (circa 23000 in valore corrente), riusciva a stento a mantenere la sua famiglia.

OgniGiorno Magazine
Chris e Chris Jr.

La storia raccontata nel film

Da qui inizia la parte della vita di Chris Gardner raccontata in “Pursuit of Happyness”. Trovò lavoro come venditore di attrezzature mediche, guadagnando circa 25000 Dollari all’anno (circa 76000 in valore corrente). Questo andò avanti fino ad un evento che cambiò per sempre la vita di Gardner. Durante una visita di lavoro al San Francisco General Hospital, Gardner incontrò un uomo vestito in maniera molto elegante e che guidava una Ferrari rossa. Incuriosito dall’apparente ricchezza dell’uomo, Chris gli chiese che lavoro fece e sentendosi rispondere “Lo stockbrocker”, decise che avrebbe tentare anche lui quella strada.

La strada verso la vita in strada

Lo stock broker incontrato da Gardner era Bob Bridges e i due strinsero subito un buon legame. Tramite le sue conoscenze, Bridges fece ottenere a Gardner vari colloqui di lavoro presso le agenzie di brokeraggio che offrivano anche programmi di apprendimento. Tuttavia, subito dopo essere stato accettato in un programma di apprendimento, il mondo di Chris Gardner crollò. Il manager che aveva deciso di assumerlo venne licenziato, fu arrestato per un incidente dove nel tentativo di riprendere suo figlio da Jackie, fece cadere quest’ultima a terra. Siccome non piove mai dove è asciutto, durante i controlli successivi all’arresto, vennero a galla diversi ticket di parcheggio non pagati e Gardner venne condannato a dieci giorni di carcere.

La scalata alla Dean Witter Reynolds

Nonostante le difficoltà, Gardner riuscì ad ottenere un posto nel programma di training della Dean Witter Reynolds. Tuttavia, questo programma non offriva alcun compenso e per mantenersi, Chris aveva solo i guadagni dalla vendita delle apparecchiature mediche. Attraverso impegno e perseveranza, Chris riuscì a farsi assumere al termine del training e iniziò a ricevere uno stipendio. Dopo varie diatribe e scontri, Jackie rinunciò a badare a Chris Jr. e lasciò la piena custodia a Gardner.