SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

La settimana dei mercati finanziari (6-10 Luglio)

Indici, stocks, valute e commodity: questo e molto altro nella rubrica settimanale sull’andamento dei mercati finanziari di FinanceCue.

Overview

Nell’ultima settimana si è assistito al consolidamento dei Consumi ciclici, ad un balzo dei Servizi di comunicazione e ad un andamento nuovamente positivo dei Servizi finanziari. Male Energy e Beni immobiliari, anonimi Industrials, Healthcare e Utilities.

Indici principali

Grafico Dow Jones

Come suggerito dalla panoramica, l’indice rappresentativo degli industriali non ha passato una settimana piacevole. Parte con uno sprint raggiungendo l’importante resistenza a 26303 ma non ha la forza di sfondarla. Ritraccia e solo alla fine della settimana riesce a rimbalzare sul supporto in area 25687. Il prezzo si trova in una fase laterale ma il Sar parabolico suggerisce un trend rialzista.

Grafico Nasdaq

Settimana positiva per il Nasdaq. L’indice infatti continua a volare e a macinare record. Sostenuto dalla trend line rialzista in verde, il prezzo ha raggiunto un nuovo massimo storico a quota 10852. L’indicatore RSI ci mostra che il prezzo non è ancora giunto nell’area di ipercomprato, quindi il movimento rialzista potrebbe continuare.

Grafico Euro Stoxx50

Come pronosticato la settimana precedente, l’indice europeo ha avuto la forza per compire l’ultimo impulso delle onde di Elliot, raggiungendo un massimo di periodo a quota 3360. Il prezzo è stato a lungo sulla media mobile a 20 periodi che è possibile notare all’interno delle Bande di Bollinger. IL prezzo viene spinto dunque al ribasso, e, dopo aver testato più volte il supporto in area 3300, lo rompe, facendolo diventare una resistenza. Continua a scendere giungendo all’importante resistenza in area 3248, quando avviene un’inversione di trend e il prezzo inizia a risalire, tornando sulla resistenza a 3300. L’inversione del trend è chiara se si osserva il MACD: la linea blu ha intersecato quella arancione e i volumi sono tornati positivi dopo un’escalation di volumi negativi. Sono i segnali di un forte rialzo?

Azioni

Grafico Netflix

Settimana storica per Netflix: il prezzo ha raggiunto nuovi massimi! Dal grafico si può notare come il prezzo sia partito alla grande rompendo la resistenza a 486, continuando a salire senza fermarsi più. Supportato dalla trendline in verde, il prezzo supera la resistenza psicologica a 500 e raggiunge livelli mai visti, in area 550. Tuttavia nelle prossime settimane potrebbe ritracciare, come si può notare dai suggerimenti derivanti dalle BB e dal RSI: le bande di Bollinger ci mostrano un prezzo a lungo sopra la media a 20 periodi e l’RSI una lunga permanenza in zona di ipercomprato.

Grafico Amazon

Amazon continua a volare. Contrariamente a quanto pronosticato la settimana precedente, il prezzo, anche questa settimana, ha registrato dei massimi storici, giungendo a quota 3200 dopo aver superato la resistenza psicologica in area 3000. Tuttavia la prossima potrebbe essere la settimana in cui avviene il ritracciamento, come si può notare dalla decrescenza dei volumi e dalle BB che suggeriscono un prezzo tirato sopra la media mobile a 20 periodi.

Grafico Campari

Molto bene anche Campari, che registra un importante +4%. Si può notare che all’inizio della settimana rompe al rialzo la resistenza a 7,855 e giunge a un massimo di periodo a quota 8,140, dopo il tracollo avvenuto nei primi giorni di Marzo. Con la situazione sanitaria in costante miglioramento in Italia, il titolo potrebbe continuare a crescere e raggiungere nuovamente i livelli pre-crisi.

Grafico Intesa San Paolo

Settimana di ritracciamento per Intesa San Paolo. Il titolo azionario sembra scontare le cattive notizie riguardanti l’OPA su Ubi: l’offerta non è sufficiente, e pertanto bisogna rilanciare. Nonostante il prezzo abbia rotto al ribasso il supporto in area 1,7320, ha avuto la forza di riprendersi e di registrare un rialzo che lo ha portato a ridosso della media mobile a 20 periodi. Nelle prossime settimane, il prezzo potrebbe continuare a salire, con target la resistenza psicologica a 1,800.

Valute

Grafico EURUSD

Continua a oscillare il cambio Euro Dollaro. Contrariamente a quanto pronosticato la settimana precedente, il prezzo rompe al rialzo la resistenza a 1,124 e subito dopo quella psicologica a 1,300. Dopo aver preso un pò di fiato, raggiunge un nuovo massimo in area 1,136 e ritraccia tornando in zona 1,300. Il cambio sembrerebbe scontare inizialmente le buone notizie sulle vendite al dettaglio in Europa (+17%) e nei giorni successivi la nomina dell’irlandese Donohoe a presidente dell’Eurogruppo, con la conseguente sconfitta del fronte franco-tedesco e del sud Europa.

Grafico EURGBP

Sterlina forte sull’Euro questa settimana. Dopo uno splendido avvio della moneta europea, la Sterlina recupera con un deciso movimento ribassista , che, dopo aver tirato il fiato in area 0,900, ha continuato a spingere al ribasso, giungendo in area 0,895.

Grafico USDCAD

Interessante situazione sul cambio Dollaro Statunitense/Canadese. Il prezzo vola e raggiunge l’importante resistenza a 1,361. Viene in seguito spinto verso il basso, toccando il supporto in area 1,350. Infine la spunta il dollaro Statunitense, che riporta il prezzo a testare la resistenza a 1.361. E’ la terza volta che il cambio studia questo livello e, nelle prossime settimane, dopo aver tirato un pò il respiro potrebbe rompere questo livello al rialzo.

Oro e Petrolio

Grafico Petrolio

Settimana non buona per il petrolio. Dopo un inizio all’insegna della stabilità sui livelli di prezzo della settimana precedente (area 40), il prezzo subisce una decisa spinta ribassista che viene totalmente recuperata solo nel fine settimana, con il prezzo che ritorna ai livelli precedenti. Il petrolio ha perso l’opportunità di superare la resistenza psicologica in area 41, ma potrebbe farlo nelle prossime settimane, a meno che le notizie sui contagi USA continuino ad essere così gravi.

Grafico Oro

Nuovi massimi per l’Oro. La settimana comincia alla grande con il prezzo che tocca e supera con decisione quota 1800, massimo storico. Ma non finisce qui: il prezzo continua a salire fino a toccare quota 1815, per poi ritracciare e tornare sui livelli più “normali” in area 1800. Nelle prossime settimane si potrebbe assistere ad una lateralizzazione del prezzo in questa zona.

Bitcoin

Grafico BTC

Settimana di alti e bassi per il Bitcoin. La criptovaluta per eccellenza, pur restando all’interno di un contesto ribassista che dura dalla famosa “balena bianca” che portò il prezzo a quota 16000, registra all’inizio della settimana un livello importante, in area 9450. Tuttavia il prezzo esaurisce la sua forza e ritorna, con un deciso movimento ribassista, in zona 9220, dopo aver rotto al ribasso il supporto a 9280. Nelle prossime settimane il prezzo potrebbe continuare ad oscillare in questi intervalli in quanto non ci sono indizi per un’inversione di trend.

La chicca della settimana

Grafico Overstock.com

La chicca della settimana riguarda un’azienda nota per le sue stravaganze futuristiche. Overstock.com è un’azienda che produce beni di consumo molto attiva sull’e-commerce e paga le tasse in…Bitcoin! E’ un unicum all’interno del mercato e sottolinea la grande fiducia del CEO sulla Blockchain e sullo sviluppo tecnologico.

L’azienda non presenta dei buoni dati finanziari: un Reddito operativo negativo (-113 milioni), Utili netti di -99 milioni, con un Flusso di cassa netto di -63 milioni. Ne consegue un Eps anch’esso negativo a -2,68. Nonostante tutto, si può notare che l’azienda sta lavorando per diminuire progressivamente i costi, e che le perdite stanno diminuendo ogni anno:

Conto Economico Overstock.com

L’azienda nell’ultima settimana ha raggiunto un importante massimo di periodo a quota 48. Come si può notare dal grafico con time frame a un mese, sono ben superiori i massimi storici che il prezzo ha come target, in area 70. Inoltre si può notare come il prezzo esploda dopo un determinato periodo nell’intervallo tra i 10 e i 25 dollari.

Si tratta dunque di un’azienda da tenere d’occhio e da non farsi sfuggire quando si presenterà il momento opportuno per entrare a mercato.

FinanceCue ricorda che tutte le analisi e le opinioni riportate in questo articolo non sono assolutamente dei consigli di investimento.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su financecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Vincenzo Varamohttps://financecue.it
Sono uno studente di ingegneria gestionale appassionato al mondo della finanza. Mi piace leggere e scrivere articoli interessanti, con l'obiettivo di promuovere una sempre più necessaria educazione finanziaria.