SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Quanto costa costruire una casa?

L’idea di vivere in una casa differente dal condominio vi stuzzica? Avete sempre sognato di avere una casa singola completamente a vostra disposizione? Spesso e volentieri questo desiderio si infrange letteralmente con tutta una serie di calcoli che riguardano i costi che bisogna sopportare per portare a temine una simile operazione.

Costruire casa è senz’altro un’attività particolarmente dispendiosa, anche se al contempo bisogna mettere in evidenza come possa portare in dote il grande vantaggio di poter scegliere tutto da zero, sia in termini di arredi che di dettagli costruttivi.

Conoscere il costo di una casa

I costi che comporta la realizzazione di un’abitazione possono cambiare e non di poco, visto che tanto è legato alle scelte che vengono fatte dal punto di vista progettuale, ma tanto dipende anche dalle dimensioni che caratterizzano l’ambiente, così come le varie tecnologie e i materiali che sono stati acquistati.

È chiaro che ci sono tante spese che devono essere sostenute, partendo già dall’ottenimento dei vari permessi per costruire e tutta quella documentazione che serve avere per essere in regola: in tal senso, è fondamentale l’aiuto di una ditta specializzata in costruzioni, che abbia una notevole esperienza in questo settore e che possa dare dei consigli specifici.

Uno dei primi elementi il cui costo deve essere oggetto di un apposito approfondimento è senz’altro il costo al metro quadro per costruire l’abitazione. Certo, raggiungere una valutazione perfetta e precisa è pressoché impossibile. Infatti, sono tanti, come detto, gli aspetti che vanno a incidere e che possono far variare i costi, dai metodi di costruzione fino alla forma dell’immobile, dal numero di piani fino ai materiali che si decide di usare, senza dimenticare tecnologie e finiture, ma anche la realizzazione del giardino, del tetto, l’isolamento e tanto altro ancora.

Qualche calcolo pratico

Si può partire immaginando che il costo per costruire un’abitazione, sempre al metro quadro, partendo da zero va da 800 euro al metro quadro fino ad arrivare anche a 1400 euro al metro quadro. Tale cifra può variare in base alla presenza di porzioni interrate o fuori terra. Il costo di costruzione si può anche misurare in metri cubi, prendendo come metro di valutazione un’altezza media pari a 2,7 metri per ciascun piano.

Prendendo in considerazione quest’ultima unità di misura, quindi, il prezzo di costruzione al metro cubo va da 300 euro fino a 500 euro. Ad esempio, la stima dei costi che bisogna sopportare per realizzare una villetta di 100 metri quadri su due piani va da 160mila fino a 270mila euro. In questo caso, sono 540 i metri cubi considerati, derivanti dalla moltiplicazione tra 100 mq, 2 piani e i rispettivi 2,7 metri di altezza.

Per quanto riguarda il costo di realizzare un’abitazione sempre intorno ai 100 metri quadri, ma con un solo piano, parte da 80mila e si può spingere fino a 140 mila euro. Il calcolo, in fin dei conti, è il medesimo. A incidere maggiormente sulle spese finali sono le strutture e le opere in cemento armato, ma anche il tetto, così come le lattonerie e le opere di impermeabilizzazione, senza dimenticare pure infissi e serramenti.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su financecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.