Buone notizie sul fronte energetico: le bollette dell’energia per i clienti in tutela risulteranno più basse del 10%. Infatti, la famiglia tipo noterà un calo sia per le bollette dell’energia elettrica (-8.5%) sia per quelle del gas (-9.9%) a partire dal primo trimestre di quest’anno. A dare la notizia è stata l’Arera, l’Autorità per Energia e Ambiente, in una nota.

“Le riduzioni sono prevalentemente legate alla contrazione dei prezzi delle materie prime nei mercati all’ingrosso dell’energia, nazionali ed internazionali”, spiega l’autorità.


A cosa è dovuta la riduzione?

Il motivo è da ritrovare nella materia prima (componente che, nel prezzo della bolletta, incide per circa un terzo). Infatti, l’Autorità segnala che la riduzione è determinata principalmente dal ripiegamento delle quotazioni internazionali delle commodity energetiche, con un abbattimento significativo del prezzo del gas naturale (-12%), dovuto anche all’allineamento al ribasso dei prezzi tra i mercati asiatico e europeo.
Ad incidere è stato anche un altro fattore; l’assestamento del prezzo dei permessi di emissione della CO2 dopo la significativa crescita dello scorso anno.


A quanto ammonterà il risparmio tipo?

Tenendo conto della tabella di sintesi ottenuta elaborando i dati Arera si può dedurre che il risparmio annuo (a meno di ulteriori rincari) per la famiglia tipo oscillerà tra i 25 e i 50 Euro.
Per fare un paragone possiamo prendere come riferimento il condizionatore.
Infatti, un condizionatore di classe A+++ segnala un consumo di 160 kWh all’anno. Uno di classe F, invece, arriva ad un consumo di circa 430 KWh, ovvero quasi il triplo. Il condizionatore di classe A+++, in termini di spesa, porta ad un risparmio annuo di circa 50€.
Stiamo parlando di un risparmio pari o superiore a quello dovuto alla riduzione del costo della materia prima ma che sarebbe permanente.
I climatizzatori di classe A, nonostante un costo più elevato, consentono quindi un risparmio dei consumi pari al 30% e dunque un risparmio in bolletta permanente; un risparmio che consentirà di ammortizzare in breve tempo il prezzo d’acquisto.


“Non è così facile”

Questa è una frase molto diffusa. Quando si fanno buone proposte c’è sempre qualcuno che dice “non è così facile” oppure, nel caso specifico, “dovrei perdere un sacco di tempo e spendere un sacco di soldi per installarlo, e poi mica è facile trovare i tecnici”.
Probabilmente sull’uso generale della prima frase non ci si potrà fare niente ma sulla seconda c’è qualcosa che si può fare.
La piattaforma Yougenio consente di accedere, con un semplice click, ad un’ampia gamma di servizi forniti da un personale di altissimo livello (come appunto il termotecnico).

I servizi

Sul piano dei servizi relativi agli impianti di climatizzazione c’è ampia scelta.
Si passa dal classico servizio di revisione della caldaia al fastidioso problema relativo alla pulizia dei condotti d’aria sino al montaggio della valvola termostatica (dal luglio 2017 obbligatoria per quasi tutte le abitazioni).

Ovviamente non ci si ferma a questo.
Per richiedere un preventivo sulla base delle tue esigenze puoi chiamare il servizio clienti oppure, in alternativa, è sufficiente compilare il form di richiesta preventivo.
Yougenio promette una soluzione personalizzata entro 48 ore.

Il costo?

Si parte dai 240€ per il montaggio del condizionatore con impianto predisposto passando per i  69€ per revisione della caldaia sino ai preventivi personalizzati per i lavori più specifici come ad esempio la pulizia dei termoconvettori.
Forse l’unica cosa da dire a questo punto è installa il condizionatore con Yougenio!