SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Roma, Milik ad un passo: tutte le cifre dell’operazione

Ore decisive per il trasferimento del polacco Arkadiusz Milik alla Roma. La squadra, passata da poco da James Pallotta a Dan Friedkin, piazza un’importante colpo in attacco, che andrebbe a rimpiazzare l’ormai partente Dzeko.

Milik alla Roma: le cifre dell’operazione

Nonostante la società capitolina avrebbe preferito inserire nell’operazione una contropartita tecnica per azzerare il conguaglio da versare al Napoli, il presidente De Laurentis è stato irremovibile: solo cash. Tuttavia, dopo una serie di trattative, si è riusciti a limare il prezzo chiesto dalla società partenopea. Da una base di 35 milioni infatti, la Roma è riuscita a strappare uno sconto di ben 10 milioni: l’accordo è stato raggiunto a 20 milioni più 5 di bonus, legati al piazzamento in zona Champions. Al polacco è stato presentato un contratto da circa 5 milioni di euro.

Ora la palla passa a Milik, il quale deve sciogliere le riserve sulle proprie volontà. Il polacco infatti sta sperando in una chiamata della Juventus in questa sessione di calciomercato o nella prossima, nella quale si potrebbe unire alla Vecchia Signora a parametro zero. Questa seconda pista sembra meno percorribile in quanto restare a Napoli significherebbe restare in panchina, senza la possibilità di prepararsi per l’Europeo dell’anno prossimo. Tuttavia la Juventus sta avendo delle difficoltà nell’affare Suarez, quindi non si escludono colpi di scena.

Chi è Milik, la scheda tecnico-finanziaria

milik
Scheda tecnico-finanziaria di Milik by Transfermarket

L’attaccante polacco, classe ’94 (26 anni), prima di passare al Napoli nell’estate del 2016, ha giocato nel Bayer Leverkusen e nell’Ajax, dove è esploso. Il valore attuale si aggira intorno ai 32 milioni e il suo picco più alto lo ha raggiunto l’estate scorsa, a 40 milioni. A Napoli ha giocato, tra coppe e campionato, 116 partite, portando a casa un bottino di ben 46 gol con la media di quasi un gol ogni due partite. Niente male per un calciatore che ha subito due gravi infortuni al crociato. La caratteristica principale di Milik è l’istinto del gol, ma non solo. Calciatore di grandi capacità tecniche, in questi anni ha dimostrato di saper ispirare tutti i reparti della squadra grazie a sponde ad aprire il gioco e a punizioni chirurgiche.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Vincenzo Varamohttps://financecue.it
Sono uno studente di ingegneria gestionale appassionato al mondo della finanza. Mi piace leggere e scrivere articoli interessanti, con l'obiettivo di promuovere una sempre più necessaria educazione finanziaria.